• Gio. Gen 27th, 2022

Poesia pubblicata su IUA n° 1, Anno VIII, Gennaio 2021

 

E quando mi vedrai arrivare

dopo tanto tempo

il mio passo sarà incerto

come la prima volta.

Un alito di vento

solleverà la polvere dai ricordi

e il respiro sarà il respiro di allora,

di quando un fuoco di luce

illuminò il mio sguardo

e io mi abbandonai fra le tue braccia

lasciandomi il privilegio di amarti.

Trasformerò tutte le lacrime

in una lunga collana di perle

che si confonderà con l’oro del grano

e si colorerà di verde a primavera

per diventar di creta

nel malinconico autunno.

Mi accompagneranno impettiti cavalieri

dalla strada bianca fino a te

mi scioglierò nel caldo abbraccio delle tue acque

sorprenderò quelle lacrime con un sorriso.

Sono tornata.

(dedicata a Bagno Vignoni)

Share Button
Please follow and like us:
Follow by Email

CC BY-NC-ND 4.0 Ritorno by www.italiauomoambiente.it is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.