Ultim’ora: La legge regionale toscana “Remaschi” è passata…

UltimaOra

di Gianni Marucelli

Si potrà sparare sempre e ovunque per tre anni. La Toscana si è suicidata!

Apprendiamo oggi, alle 20,30, che, nonostante le proteste di ambientalisti, animalisti, uomini e donne di sport e di cultura, il Consiglio regionale toscano ha approvato la cosiddeta Legge Remaschi (dal suo primo firmatario), che prevede, in deroga alla legge nazionale sulla caccia, l’abbattimento continuato di circa 250.000 ungulati, un numero enorme, per tre anni, anche nei Parchi nazionali e regionali.
Un provvedimento insensaro, improvvido, antiscientifico, devastante, limitativo della libertà del cittadino di passeggiare nei boschi e nelle campagne senza rumori di schioppettate, che alienerà per lunghi anni ogni simpatia del turismo internazionale per la Toscana.
Un provvedimento che specula sulla carne degli animali uccisi, per la quale è già pronta una filiera di macellazione e rivendita e i cui proventi non si sa ancora a chi andranno.
Una sporca faccenda che chiama in causa la coscienza di noi tutti.
E’ probabile che venga presentato un ricorso alla Magistratura contro questo scempio. O, almeno, noi di “L’Italia, l’uomo, l’ambiente” ce lo auguriamo.

Please follow and like us:
RSS
Follow by Email
Instagram
Share Button

CC BY-NC-ND 4.0 Ultim’ora: La legge regionale toscana “Remaschi” è passata… by www.italiauomoambiente.it is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.