Museo Foto Festival – Primo Festival della Fotografia in Terra di Bari

Di Carmelo Colelli

CAMPAGNA-FOTO-FESTIVAL

Joseph Nicéphore Niépce nel 1813 iniziò a studiare e sperimentare i miglioramenti possibili da applicare alle tecniche litografiche, studiò il modo di registrare direttamente sulla lastra le immagini senza l’ausilio dell’incisore.

Ricercò i materiali sensibili alla luce e col cloruro d’argento nel 1816, ottenne la sua prima immagine fotografica, questa però non poté essere fissata.

Nièpce si impegnò attivamente in questa ricerca, studiò i fenomeni della luce e della camera oscura e, nel 1827, ottenne la sua prima immagine disegnata dalla luce, la definì “immagine eliografia”: nasceva così la madre della fotografia.

In questi 202 anni, l’evoluzione delle tecniche, dei processi, dei sistemi di acquisizione e riproduzione delle immagini hanno permesso di giungere alla moderna fotografia.

Si parte da una ricerca per migliore ed accelerare un processo produttivo, quello della litografia e si crea una nuova Arte: la Fotografia.

Molti si sono avvicinati alla fotografia in questi due secoli, dilettanti e grandi maestri, si è indagato l’uomo, il suo territorio, le sue abitudini, i suoi costumi, si è ricercato in ogni settore, in ogni angolo della nostra Terra ed anche fuori; i risultati si sono condivisi apportando ricchezza e conoscenza per tutti.

La fotografia, nel corso degli anni, è diventata, anche, importante strumento per lo studio di varie discipline, una tra queste l’architettura, è diventata supporto essenziale per analizzare, rilevare, conservare, catalogare, trasmettere storie, luoghi ed emozioni.

Tante le foto scattate in questi anni, tanti gli archivi sparsi per il Mondo.

Un Fondo Fotografico inizia a costituirsi, alla fine degli anni ’90, anche all’interno del Dipartimento di Architettura e Urbanistica del Politecnico di Bari, in pochi anni assume, sempre più consistenza è diventa Progetto per un Museo Universitario della Fotografia.

Nell’autunno del 2010, il Progetto si concretizza e nasce il “Museo della Fotografia del Politecnico di Bari”.

Viene anche istituito il Laboratorio di Fotografia (oggi alla V edizione), con questo strumento si coinvolge alle attività culturali un numero sempre maggiore di persone, di varia età, provenienti da varie posizioni sociali e da vari paesi della Puglia, tutti interessati alla Fotografia.

In questi anni il Museo della Fotografia ha organizzato conferenze, seminari e workshop favorendo lo sviluppo della cultura e, in particolare, quella visuale, stimolando una maggiore capacità critica fra gli allievi del Laboratorio e tra i semplici “spettatori” delle tante attività svolte nel Politecnico e sul territorio a testimonianza di un “Museo diffuso”, che vuole arrivare a tutti.

Sono stati ospitati, in questi anni, ricercatori, registi, scrittori, intellettuali, fotografi, storici e critici della Fotografia di rilevanza internazionale, come Olivo Barbieri, Luca Panaro, Giovanni Chiaramonte, Mario Cresci, Uliano Lucas, Lisetta Carmi, Joss Dray, Nino Migliori, Giovanna Calvenzi, Luigi Gariglio, Antonella Russo, Roberta Valtorta, Raffaella Perna, Guido Guidi, Maurizio Galimberti, Gianni Berengo Gardin, Antonio Ottomanelli, Marcello Carrozzo, Carlo Garzia, Alessandro Piva, Paola Pompei e tanti altri che si sono avvicendati fra conferenze, seminari e workshop.

Nel Novembre 2013, è stato inaugurato uno spazio espositivo all’interno del Campus universitario con una mostra internazionale.

Quest’anno, il Museo della Fotografia, ben consapevole del diffuso interesse verso le iniziative culturali e formative dedicate alla comunicazione visiva, considerato il vivace fermento per questi temi da parte di varie associazioni e singoli cittadini, ha voluto promuovere e realizzare a Bari una manifestazione dedicata all’arte visuale, ha voluto presentare, al grande pubblico, alcuni degli autori che hanno indagato il territorio, in particolare il Paesaggio tra la fine del ‘900 e l’inizio degli anni 2000, le cui opere fotografiche, autentiche opere d’arte, sono ben custodite nel Fondo Fotografico del Museo.

E’ nato così il “Museo Foto Festival – Primo Festival della Fotografia in Terra di Bari”.

L’indagine e la raccolta delle preziose immagini, da parte dei vari fotografi, è stata assolutamente libera, ognuno ha scelto il suo canale di ricerca, ha colto con il suo obiettivo il Paesaggio e le sue trasformazioni, sociali e naturali, dandone una interpretazione creativa e soggettiva congruente con l’evoluzione dei linguaggi visivi.

Oltre alle opere dei grandi autori presenti nel Fondo Fotografico, si è voluto dare spazio anche alle opere di giovani fotografi.

L’idea portante di “Museo diffuso”, ha indotto gli organizzatori ad individuare vari luoghi della città dove esporre le opere fotografiche, sono state coinvolte piazzette, strade pedonali, vetrine di negozi ed esercizi commerciali, angoli stupendi della città vecchia, si è voluto far vivere a tutti in maniera spontanea, l’arte della Fotografia, si è dato vita ad una manifestazione che possa essere polo d’attrazione per un grande pubblico, per tutti coloro che, per professione o per diletto, amano l’arte della fotografia.

Il “Museo Foto Festival – Primo Festival della Fotografia in Terra di Bari”, è stato inaugurato Venerdì 11 Settembre alle ore 15, in occasione del convegno di apertura “Scrittura della luce, Luce nella scrittura”, in programma, la prima parte, proprio Venerdì, alle 16, nell’Aula magna del Politecnico “Attilio Alto” (campus universitario).

Sono intervenute numerose autorità, tra queste: il Magnifico Rettore del Politecnico Eugenio Di Sciascio, l’assessore alle Culture del Comune di Bari Silvio Maselli, l’assessore alle Politiche Giovanili Paola Romano, la responsabile scientifica del Museo della Fotografia del Politecnico, Loredana Ficarelli, il delegato agli Eventi dal Comune di Bari Vanni Marzulli.

Dopo i saluti sono state presentate le relazioni dei convegnisti della prima parte:

Giovanni Chiaramonte, Marcello De Masi, Marco Signorini, Claudia Attimonelli, Milo De Angelis, Viviana Nicodemo, Matteo Cassani, Francesca Fabiani, Diego Mormorio.

E’ seguito alle 19.30, il vernissage di Giovanni Chiaramonte, “Sulle tracce dell’Angelo”, 39 foto, nella sala espositiva del Museo della Fotografia (Campus universitario).

Il 12 Settembre nell’isolato 47, sito nella città vecchia, è proseguita la 2^ parte del convegno, hanno presentato i loro lavori i relatori:

Giovanna Calvenzi, Federica Chiocchetti, Umberto Fiori, Carlo Garzia, Antonella Pierno,

Tante le mostre in programma, tanti i workshop, le letture di portfolio, le presentazioni di libri: un mese intenso dall’11 Settembre all’11 Ottobre.

Si è offerto spazio a molti movimenti artistici, alle donne, ai giovani talentuosi, ai curatori, ai teorici e storici della fotografia, a molti fotografi di grande spessore artistico.

I primi 10 giorni del “Museo Foto Festival” coincidono con la 79esima edizione della Fiera del Levante, entrambe le manifestazioni sono nate per aprirsi agli altri, per avvicinare i popoli, per condividere usanze, storie, costumi e cultura, si innescherà un “effetto di reciproca amplificazione dei due eventi” che coinvolgeranno in maniera forte la città di Bari, i Baresi, i Pugliesi i turisti presenti in città.

Carmelo Colelli

13 Settembre 2015

L’uso delle fotografie per la galleria del presente articolo è stato gentilmente concesso dalle signore DONATELLA ZITO e FRANCESCA SIGRISI

 

Museo Foto Festival

Bari dal 11 Settembre al 11 Ottobre 2015

Comitato scientifico:

Eugenio Di Sciascio – Rettore Politecnico di Bari; Carlo Birrozzi – Soprintendente Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici della Puglia;

Loredana Ficarelli – ProRettore e Responsabile scientifico del Museo della Fotografia Politecnico di Bari; Dionisio Ciccarese – Direttore EPolis Bari.

Comitato artistico :

Giovanni Chiaramonte – Fotografo e docente di Fotografia;

Pio Meledandri – Responsabile Artistico Museo della Fotografia del Politecnico;

Gigi Buonsante – Visual Designer

 

Media Editor:

EPolis Bari

Ufficio Stampa:

Leonardo Legrottaglie

 

WEB Communication: 2

Ennio Cusano

Comunicazione:

Settore Comunicazione Istituzionale – Eventi Politecnico di Bari

Teresa Angiuli – Gaetano Petruzzelli – Francesca Carbonara – Antonietta Quatela – Claudio De Falco

Collaborazioni:

Tiziana Bellanova, Angela Mongelli, Vito Marzano, Ida Santoro, Mariateresa Amoruso, Federica Masella, Yvonne Cernò, Domenico Fornarelli, Microprintstudio di Gigi Buonsante, Cinzia Torro.

Partners culturali:

Regione Puglia – Comune di Bari – Università degli Studi Aldo Moro – Soprintendenza Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici della Puglia – Acquedotto Pugliese – Fondation Alliance Française – Il Laboratorio per la ricerca Visuale sul Paesaggio Università di Bari – Banca Apulia – Associazione Fotografi di strada – Associazione Instagramers Puglia Instagramers Bari – Biblioteca Consiglio Regionale della Puglia- Associazione LaCorte Ricerca e Fotografia – Associazione Culturale KULT Culture Visive – Bitume Photofest – Il Museo del Territorio di Palagianello – Associazione Cime – Laboratorio per la ricerca Visuale sul Paesaggio DISAAT – Associazione Positivo Diretto – Microprint Studio Visual Design – Associazione Puglia Legge – Mediterraneo Foto Festival – Associazione Murattiano – Apulia Film Commission – MAD – Il Pane e le Rose – CampusX – Kolt Fotodigital –

Sponsor Tecnici:

Acquedotto Pugliese – Banca Carime – Banca Popolare di Bari – Canon Italia –

Autori:

Guido Guidi – Giovanni Chiaramonte – Mario Cresci – Michele Roberto – Francesca De Santis – Gianluca De Bartolo – Associazione Instagramers Bari – Roberto Sibilano – Mario Ferrara – Yvonne Cernò – Tiziana Bellanova – Enrico Liano – Anna Simi – Domenico Fornarelli – Giulio Spagone – Alessandro Capurso – Emanuele Franco – Pietro Amendolara – Gheti Valente – Franco Altobelli – Fara Meledandri – Vito Marzano – Ennio Cusano – Ninni Pepe – Sergio Creazzo – Loredana Ficarelli, Valentina Spataro, Mariangela Torchiarulo, Renè Soleti e Maria Bruna Pisciotta del Politecnico di Bari – Primi 15 classificati al Concorso “Il Paesaggio”

Seminari/workshop:

Giovanni Chiaramonte – Manuela De Leonardis – Luca Panaro – Giovanna Calvenzi – Domenico Caragnano Associazione Instagramers Bari – Alessia Venditti – Teresa Imbriani – Francesca Palumbo – Giuseppe Goffredo – Cosmo Laera – Valentina Isceri – Luciana Lettere – Valentina Trisolino- Franco Sortini.

Curatori:

Pio Meledandri – Alessia Venditti.

Spazi espositivi:

Sala Museo della Fotografia Politecnico, Campus Universitario via Orabona 4; “Isolato 47” Politecnico di Bari, Città vecchia strada Lamberti 16; Sala Murat, Piazza del Ferrarese, Comune di Bari; Sala degli Affreschi, piazza Umberto 1, Università di Bari “Aldo Moro”; Ex Palazzo delle Poste, piazza Cesare Battisti, Università di Bari “Aldo Moro”; Regione Puglia, presso Fiera del Levante, Lungomare Starita 4; Banca Apulia, Palazzo Barone Ferrara, C.so Vittorio Emanuele 112; Palazzo Acquedotto Pugliese, via Cognetti 36; Spazio Giovani, via Venezia 41, Assessorato alle Politiche Giovanili, Comune di Bari;

Colonnato Palazzo Città Metropolitana Bari, Lungomare Nazario Sauro; Fondation Alliance Française, via Marchese di Montrone 39; Il Pane e le rose, via Cairoli 124; MAD, via XXIV maggio 4

Museo Fotografia Politecnico di Bari – Responsabile Scientifico Loredana Ficarelli – Direttore Artistico Pio Meledandri –

Via E. Orabona n.4 70125 Bari

3293174796 080/5962135 080/5963415 museofotografia@poliba.it;

www.fotofestival.it

http://museofotografiapoliba.blogspot.it;

https://www.facebook.com/museo.fotografia?fref=ts

https://www.facebook.com/museofotofestival?ref=hl

Licenza Creative CommonsMuseo Foto Festival – Primo Festival della Fotografia in Terra di Bari di Carmelo Colelli © 2015 è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Based on a work at www.italiauomoambiente.it.

Please follow and like us:
RSS
Follow by Email
Instagram
Share Button

CC BY-NC-ND 4.0 Museo Foto Festival – Primo Festival della Fotografia in Terra di Bari by www.italiauomoambiente.it is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.