AREZZO: DE CHIRICO SCULTORE NEL PALAZZO DELLA PROVINCIA

Di Gianni Marucelli

Giorgio De Chirico, di cui quest’anno ricorre il 130° dalla nascita, avvenuta a Velo, in Grecia, nel 1888, è notissimo come pittore, un po’ meno come scultore.

In realtà il fondatore della Pittura Metafisica si è cimentato spesso, e con esiti felicissimi, nella plastica, conferendo ai temi già trattati su tela un carattere tridimensionale che ne accentua il vigore.

Non ci dilungheremo qui su argomenti che non ci pertengono, ricordiamo solo che De Chirico è stato un artista geniale e cosmopolita, paragonabile a pochi altri nel panorama, pur ricco, della storia dell’arte del ‘900.

Per questo, la mostra apertasi ad Arezzo lo scorso 13 gennaio, e che resterà aperta fino al 4 marzo, pur presentando pochi pezzi del Maestro, è davvero significativa.

Si può visitare liberamente, ed essendo collocata proprio sull’Arce dell’antica città, la dove sorge la Cattedrale, può costituire una ulteriore, ghiotta meta per chi vuole visitare Arezzo in questo periodo.

Atrio del Palazzo Provinciale, dal 13 Gennaio al 4 Marzo 2018

 

Please follow and like us:
RSS
Follow by Email
Instagram
Share Button

CC BY-NC-ND 4.0 AREZZO: DE CHIRICO SCULTORE NEL PALAZZO DELLA PROVINCIA by www.italiauomoambiente.it is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *