Recensione de “Il bosco” di Fabio Cappelli

A cura di Gianni Marucelli

 

Il Bosco Storia, silvicoltura, evoluzione nel territorio fiorentino Firenze, Olshki editore, 2016 Euro 19,00

 

Con qualche mese di ritardo, e ce ne scusiamo col lettore e con la casa editrice, recensiamo questo bel libro di Fabio Cappelli, che, nel corso della sua lunga vita professionale di esperto Forestale, si è occupato a fondo dei boschi toscani ed è quindi una delle persone più competenti per tracciarne una descrizione accurata.

Cappelli indirizza la sua attenzione prevalentemente alle superfici boscate del comprensorio fiorentino, ma non mancano delle ricognizioni intorno alla Foreste demaniali e alle aree protette delle altre zone della Regione Toscana.

Vengono indagate le varie tipologie boschive, sia nelle loro caratteristiche naturali e quindi negli elementi e fattori climatici, nonché edifici, che hanno contribuito a favorirne lo sviluppo, sia per quanto riguarda i metodi di gestione selvicolturale utilizzati: e ciò in un quadro anche storico, con riferimento ai provvedimenti di legge che hanno determinato l’utilizzo dei boschi, prima da parte del governo Granducale e quindi dello Stato italiano.

Pur nell’accuratezza scientifica usata nel trattare l’argomento, l’autore riesce a rendere il testo leggibilissimo anche da parte del profano, per il quale può costituire una vera e propria introduzione alla conoscenza di un ambiente al quale, per il suo grande calore naturale e storico, è opportuno approcciarsi con il massimo rispetto.

Please follow and like us:
RSS
Follow by Email
Instagram
Share Button

CC BY-NC-ND 4.0 Recensione de “Il bosco” di Fabio Cappelli by www.italiauomoambiente.it is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.