Toscana – Un paese che si fa presepio

Di Gianni Marucelli

Laterina è un comune del Valdarno aretino, e un tempo il suo capoluogo fu castello degli Ubertini di Arezzo, e terra di scontro tra Guelfi fiorentini e Ghibellini aretini; la sua importanza era strategica in quanto si trovava su quella che, allora, era la via maestra in riva destra dell’Arno.

La cosa, in parte, si perpetua nel tempo, dato che nel territorio comunale transitano sia l’autostrada del Sole che la linea ferrovia ad Alta velocità.

Ai giorni nostri farebbe notizia soltanto perché è il paese natale di Maria Elena Boschi, ex ministro per le Riforme e viceministro attualmente in carica, e forse di più in quanto, nella frazione di Ponticino, è nato il popolare cantante e presentatore Pupo.

Ma, sotto Natale, da qualche anno Laterina è anche sede di una manifestazione abbastanza singolare di “presepe diffuso”, in cui viene coinvolta buona parte della popolazione. E’ la parrocchia locale a organizzare una mostra-concorso di presepi cui partecipano sia singoli cittadini che scuole del Valdarno: le creazioni vengono presentate nelle strade principali del paese, usufruendo degli spazi offerti dal Comune e dalle botteghe. Non manca, a completare la manifestazione, un “presepe vivente” e tutto il contorno usuale di bancarelle di oggetti vari e dolciumi.

Il tutto parrebbe carino, ma piuttosto banale; senonché, a fare la differenza, è proprio la fantasia dimostrata dai realizzatori dei presepi, tra cui, come detto, si segnalano molti alunni di classi delle materne e delle elementari; una fantasia “ecologicamente orientata”, perché spesso ha portato a riciclare materiali che, normalmente, finiscono nel bidone dell’immondizia.

E’ il caso, ad esempio, del presepe realizzato con i tappi di bottiglia, o di quello i cui personaggi sono bicchierini da caffè; non manca poi chi si è dilettato nel far uso (un uso dolcissimo) di bomboloni – o Krapfen, se preferite.

Difficile stabilire quale sia il più originale: i numerosi visitatori, nonostante la serata fredda e piovosa, sono stati chiamati a esprimere la propria preferenza con una votazione.

Non vi proponiamo in calce qualche foto – effettuata con luce molto scarsa… – che può esservi di stimolo per organizzare, a casa vostra, un presepe veramente alternativo…

 

 

 

 

Galleria Fotografica – © Gianni Marucelli 2017

Please follow and like us:
RSS
Follow by Email
Instagram
Share Button

CC BY-NC-ND 4.0 Toscana – Un paese che si fa presepio by www.italiauomoambiente.it is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.