Breve viaggio nei luoghi dei miei quadri e dei miei romanzi – 3. Su Gologone

Di Alberto Pestelli

Su Gologone (Sardegna) Olio su pannello telato

Su Gologone (Sardegna) Olio su pannello telato

Già che ci siamo rimaniamo in Sardegna. Credo che la sosta in questa meravigliosa isola durerà molto a lungo. La mia seconda terra ben si presta a esser fonte d’ispirazione. Da nord a sud, da ovest ad est, la Sardegna pullula di luoghi magici, incantevoli, incontaminati. Non c’è solo il mare nei miei quadri e nei miei racconti e nelle mie poesie. Un esempio a portata di penna è Su Gologone.

Su Gologone - © Alberto Pestelli 2005

Su Gologone – © Alberto Pestelli 2005

Questa famosissima sorgente carsica in terra di Oliena, a quattro passi da Nuoro, è meta turistica per chi non cerca solo una spiaggia e di un liquido specchio smeraldino dove trascorrere una – naturalmente – bellissima vacanza all’insegna del relax, ma per chi ha il desiderio di conoscere un angolo nascosto del vero derma della Sardegna.

Alla sorgente si arriva senza difficoltà. Le indicazioni stradali, sia da Nuoro e Oliena, sia da Dorgali, si sprecano. In poco tempo, dal bivio sulla strada provinciale SP 46, si giunge presso la sorgente che fa parte di un enorme sistema carsico del Supramonte di Oliena. L’acqua, che esce da una particolare spaccatura della roccia, forma un brevissimo torrente affluente del fiume Cedrino. Gli speleologi sono andati fino ad una profondità di quasi 140 metri. Tuttavia non sappiamo

Su Gologone - © Alberto Pestelli 2005

Su Gologone – © Alberto Pestelli 2005

quanto sia profonda questa sorgente che, con la sua portata media di circa cinquecento litri d’acqua al secondo è la più importante di tutta la Sardegna.

Ho visitato più volte questo bellissimo e particolare luogo scattando diverse immagini fotografiche. Da una di esse ho tratto spunto per un piccolo quadro dipinto a olio. Lo tengo appeso, come un’icona, su di una parete di casa mia. Guai a chi lo tocca!

Ritroviamo Su Gologone nel mio romanzo, una via di mezzo tra il fantasy e la fantascienza, Il Segreto della Luna, pubblicato per www.ilmiolibro.it e nella seconda edizione di una breve silloge di poesie dal titolo “L’Isola di mia madre” (esiste solo nel formato epub edito per www.youcanprint.it). Da quest’ultimo lavoro vi propongo la poesia ad esso dedicata. Ho paragonato Su Gologone come la parte più intima della Madre Terra, dove esce il liquido amniotico, dove partorisce la vita… Su Gologone è Il Sesso della Terra:

 

È sogno ogni volta

che mi avvicino a lei

tra quelle rocce aspre.

 

“Che sia il sesso della Terra?”

Su Gologone - © Alberto Pestelli 2005

Su Gologone – © Alberto Pestelli 2005

dico a me stesso

tra stupore e certezza.

 

Come una madre vera,

ai figli creati con l’argilla

offre la vita che vi sgorga,

incessante, libera e pura…

 

Libera!

 

Mi accosto alla sua fonte.

Sento il suo respiro antico:

suono di profonde caverne,

riverberi di echi misteriosi.

Su Gologone - © Alberto Pestelli 2005

Su Gologone – © Alberto Pestelli 2005

 

Comprendo la parola udita:

“T’invito all’acqua pura,

con mani protese a coppa

per non sprecarla invano.

Non disperder le preziose stille,

ché non so cos’avverrà domani”

Share Button