Recensione di “Vespucci, Firenze e le Americhe”

di Gianni Marucelli

AA.VV., Vespucci, Firenze e le Americhe, a cura di G. Pinto, L. Rombai e C. Tripodi, Firenze, Olshki editore, 2014. E. 53,00

 Questo ponderoso, e poderoso, volume raccoglie gli Atti del Convegno di studi tenutosi a Firenze nel Novembre 2012. E’ diviso in due grandi sezioni: i saggi contenuti nella prima esplorano i rapporti tra Amerigo Vespucci, in primis ma non solo, gli altri viaggiatori toscani e italiani e la scoperta del mondo atlantico e delle Americhe; quelli che formano la seconda parte indagano il rapporto privilegiato che ha connotato i legami tra gli Stati Uniti, in particolare, e Firenze dall’Ottocento ad oggi.

Il lettore rimarrà affascinato dalla profluvie di notizie e interpretazioni riguardanti l’epoca delle grandi scoperte geografiche, e scoprirà come sia stato importante il ruolo di Firenze e dei fiorentini, in specie le case mercantili, in questo momento topico della storia dell’Occidente. Il tutto basato sullo studio attento dei documenti originali, che sono in parte riprodotti nel CD che accompagna il volume, contenente il Codice Alberico, tratto dalla silloge curata dall’umanista veneziano Alessandro Zorzi.

Vespucci ecc 001

Share Button

La felina commedia

La Redazione di “L’Italia, l’Uomo, l’Ambiente” saluta la nuova collaboratrice e amica Maria Ivana Trevisani Bach con la recensione del suo romanzo “La Felina commedia”. Benvenuta tra di noi, Ivana.

La Felina Commedia (per le scuole)

La Felina Commedia Edutainment

La Felina Commedia di Mozòt

di Maria Ivana Trevisani Bach

 

Il romanzo racconta di un fantastico viaggio che due adolescenti fanno in un mondo “fuori dal mondo” accompagnati da un gatto magico, Mozòt, che, novello Virgilio, farà loro da guida. Mozòt si trova, senza volerlo, a fare della “Pet therapy” a due adolescenti un po’ trascurati da genitori troppo presi dalle loro carriere per occuparsi dei figli.

Mozòt aiuterà i due protagonisti a essere consapevoli dei sentimenti che provano -anche quando si tratta di sofferenza- proponendo loro, come un moderno coach, nuovi e originali strumenti per riconoscerla ed affrontarla.

copertinaNov 2013 colori per le ScuoleIl viaggio, che si svolge negli immaginari ambienti del mito, ripercorre la storia dell’uomo associandola a quella del gatto. E’ anche un viaggio nella mente e nell’anima dei due giovani protagonisti che impareranno a comprendere la supremazia della ragione e della tolleranza sulla superstizione e sul pregiudizio.

Un percorso formativo ed evolutivo in ascesa di tipo vichiano che ripercorre metaforicamente le tappe dello sviluppo della psiche: partendo dal mondo delle emozioni e degli istinti, passando a quello della fantasia e del mito e giungendo fino a quello della ragione e dell’etica.

Nell’ultima tappa, la guida di questa Felina Commedia sarà il gatto del filosofo Giordano Bruno che insegnerà loro, in modo divertente e surreale, a “spacciare la Bestia Trionfante“, ovvero a vincere la pigrizia all’azione, per far loro comprendere che, per vincere sul male, non è sufficiente l’indignazione ma che, è sempre necessario combattere l’ignavia, cioè, appunto, quella terribile Bestia che riesce sempre a trionfare.

Infine, in un ipotetico Paradiso felino, alcuni gatti magici suggeriscono ai due ragazzi una “mission“: diventare “Voce” della Natura per testimoniare i diritti dei viventi che non hanno voce.

In conclusione, il romanzo è un piacevole mix di etica ambientale, di storia, filosofia, psicologia e di Pet Therapy perché presenta, insieme ad un’accurata documentazione, alcuni momenti di poesia e di avventura, in una lettura sempre emozionante, divertente e coinvolgente dall’inizio alla fine.

Un romanzo adatto anche a un pubblico adulto che può coglierne spunti di riflessione ed occasione di avvicinamento a figli e nipoti nell’ottica di un progetto educativo per futuri cittadini sostenitori di una nuova etica che trae spunto dal pensiero di antichi filosofi. Filosofi apparentemente lontani dal mondo di oggi, ma che, sorprendentemente, sanno ancora suggerire idee feconde e valide.

Punti di forza del romanzo:

  • In questo romanzo fantasy non ci sono episodi di violenza, battaglie, mostri, armi, ecc.
  • Il romanzo si presta a una moderna versione cinematografica in animazione, infatti: i gatti protagonisti parlano come le persone, sono bipedi e alti come i ragazzi, hanno espressioni e sentimenti umani, proprio come le moderne tecniche di animazione sanno creare.
  • I possessori di gatti nel mondo sono qualche centinaio di milioni (solo in Italia circa 15 milioni)
  • I ragazzi che si sono legati affettivamente a un “pet ” sono più o meno altrettanti
  • I vari maghi e maghetti hanno abbastanza “stufato”, anche se permane l’interesse verso libri fantasy.
  • Occorre passare a nuovi personaggi fantastici che abbiano un maggior appeal affettivo-emotivo e formativo sui ragazzi.
  • E’ giunta l’ora di suggerire percorsi di speranza e di ottimismo ai giovani in crisi adolescenziale.
  • Diventare “Voce della Natura” per testimoniare i diritti di tutti gli esseri viventi che non hanno voce è senz’altro una “mission” importante per giovani privi di ideali
  • C’è bisogno di fornire spunti culturali di buon livello a ragazzi sempre più omologati in una cultura omologata, modesta e superficiale Nel romanzo sono infatti presenti molti riferimenti alla cultura europea e a quella mondiale, camuffati come simboli o metafore, sempre alleggeriti nel racconto da avventurosi o divertenti episodi.
  • Conosco il mondo dei gatti e tutte le sfumature del loro carattere (ho scritto un libro di etologia felina con l’editore Mursia)
  • Esiste un’ottima traduzione in inglese del romanzo. Esistono edizioni in eBook e in brossura, edizioni con immagini a colori (più care) o in bianco e nero, ecc.

http://www.amazon.it/La-Felina-Commedia-Scuole-Mozot-ebook/dp/B00GU14S4M

http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=1039809

http://www.lafeltrinelli.it/libri/trevisani-m-ivana/felina-commedia-edutainment/9788891062994

https://www.createspace.com/4313258

http://www.amazon.it/Feline-Comedy-Educational-Edition-Mozot-ebook/dp/B00GUPFTYQ

Share Button

NaturalMente Cavriglia…

Recensione di Gianni Marucelli

AA.VV., NaturalMente Cavriglia, libro fotografico, Comune di Cavriglia, 2014.

Questo libro di foto inerenti le varie frazioni del Comune di Cavriglia (AR) è stato realizzato da due fotografi professionisti di alto livello, Sabina Broetto e Silvano Monchi, ambedue valdarnesi, che hanno hanno reso omaggio a questo pezzo della loro terra con una serie di scatti di rara bellezza. Le varie frazioni che compongono il Comune cavrigliese appaiono nei loro aspetti storici, architettonici, naturalistici, spesso molto suggestivi. Una novità tecnologica, cioè un codice QR a barre, presente in diverse foto, permette di collegarsi, per mezzo di uno smartphone o di un tablet, direttamente a una pagina web che illustra in modo dettagliato sia i luoghi che le strutture turistiche. Un modo intelligente di porre l’informatica al servizio della promozione del territorio.

Cover NaturalMente Cavriglia rit

Share Button